Peeling

 

 

Il peeling è un trattamento di medicina estetica per levigare e migliorare l‘aspetto della cute, ottenendo un effetto levigante e di ringiovanimento del viso.

Il peeling attraverso l‘applicazione di una sostanza chimica sulla pelle, stimola l‘esfoliazione ed il conseguente ricambio della pelle.

Stimola la rigenerazione cellulare rimovendo ed esfoliando le cellule morte dello strato corneo provocando una vera e propria accelerazione del ricambio cellulare.

Produce inoltre "un‘infiammazione" che attiva la produzione di collagene ed elastina (rivitalizzazione e ringiovanimento del derma)

 

I fillers permettono di evitare alcuni interventi di chirurgia estetica. Il filler è un riempitivo.

La tecnica prevede delle microiniezioni nel derma per attenuare rughe o solchi o dare volume a labbra, zigomi e mento.

Il prodotto utilizzato è l‘acido jaluronico, identico a quello prodotto dall‘organismo umano. L‘acido jaluronico è riassorbibile e per questo non ha controindicazioni e non comporta problematiche.

questa tecnica di medicina estetica è semplice e sicura.

 

La tossina botulinica è una sostanza conosciuta e utilizzata in medicina da molti anni. Questa sostanza ha la caratteristica di bloccare la contrazione muscolare. Con delle microiniezioni in specifiche aree si riduce l‘attività muscolare di un distretto spianando le rughe più ostinate.

é una metodica di medicina estetica sicura e controllata.

é inoltre un trattamento pianificabile e reversibile e permette di dare luce e freschezza ai volti spenti.

 

Il Lifting invisibile: una soluzione soft ma efficace in grado di attivare una doppia azione di sollevamento e rigenerazione dei tessuti. Il risultato si ottiene grazie a due tipi di fili riassorbibili, quelli tradizione derivanti dal polimero dell‘acido lattico, indicati per risollevare i cedimenti cutanei e, quelli in PDO (polidioxanone) che hanno un‘azione rigenerativa e biostimolante.

Il fastidio è minimo in quanto i fili vengono inseriti sottocute mediante aghi sottilissimi, stimolando l‘autoproduzione di collagene, l‘impalcatura naturale che mantiene la pelle giovane e, che con il trascorrere degli anni diminuisce.

il trattamento dura 15-20 minuti e permette di ottenere il sollevamento del sopracciglio, la tonificazione delle guance, del collo e del mento.

Il lifting invisibile non richiede anestesia ed è consigliato sia alle donne che agli uomini.

 

 

 

 

RISONANZA MAGNETICA - SENOLOGIA - ECOGRAFIA - RADIOLOGIA ODONTOIATRICA - ORL - TC - MEDICINA ESTETICA -
Verona - Via Seghe San Tomaso
Prestazioni
Contatti

Peeling


 

 

Il peeling è un trattamento di medicina estetica per levigare e migliorare l‘aspetto della cute, ottenendo un effetto levigante e di ringiovanimento del viso.

Il peeling attraverso l‘applicazione di una sostanza chimica sulla pelle, stimola l‘esfoliazione ed il conseguente ricambio della pelle.

Stimola la rigenerazione cellulare rimovendo ed esfoliando le cellule morte dello strato corneo provocando una vera e propria accelerazione del ricambio cellulare.

Produce inoltre "un‘infiammazione" che attiva la produzione di collagene ed elastina (rivitalizzazione e ringiovanimento del derma)

 

I fillers permettono di evitare alcuni interventi di chirurgia estetica. Il filler è un riempitivo.

La tecnica prevede delle microiniezioni nel derma per attenuare rughe o solchi o dare volume a labbra, zigomi e mento.

Il prodotto utilizzato è l‘acido jaluronico, identico a quello prodotto dall‘organismo umano. L‘acido jaluronico è riassorbibile e per questo non ha controindicazioni e non comporta problematiche.

questa tecnica di medicina estetica è semplice e sicura.

 

La tossina botulinica è una sostanza conosciuta e utilizzata in medicina da molti anni. Questa sostanza ha la caratteristica di bloccare la contrazione muscolare. Con delle microiniezioni in specifiche aree si riduce l‘attività muscolare di un distretto spianando le rughe più ostinate.

é una metodica di medicina estetica sicura e controllata.

é inoltre un trattamento pianificabile e reversibile e permette di dare luce e freschezza ai volti spenti.

 

Il Lifting invisibile: una soluzione soft ma efficace in grado di attivare una doppia azione di sollevamento e rigenerazione dei tessuti. Il risultato si ottiene grazie a due tipi di fili riassorbibili, quelli tradizione derivanti dal polimero dell‘acido lattico, indicati per risollevare i cedimenti cutanei e, quelli in PDO (polidioxanone) che hanno un‘azione rigenerativa e biostimolante.

Il fastidio è minimo in quanto i fili vengono inseriti sottocute mediante aghi sottilissimi, stimolando l‘autoproduzione di collagene, l‘impalcatura naturale che mantiene la pelle giovane e, che con il trascorrere degli anni diminuisce.

il trattamento dura 15-20 minuti e permette di ottenere il sollevamento del sopracciglio, la tonificazione delle guance, del collo e del mento.

Il lifting invisibile non richiede anestesia ed è consigliato sia alle donne che agli uomini.